Posted: 16 Sep. 2020 5 minuti Tempo di lettura

Eccellenza dei prodotti e resilienza di fronte al Covid-19

Deloitte premia le migliori aziende del 2020

Il 2020 è stato per tutti un anno difficile. E lo è stato soprattutto per gli imprenditori, che per primi hanno dovuto affrontare gli effetti economici di una pandemia senza precedenti. Ma anche in questi mesi complicati, le aziende italiane che hanno continuato a lavorare e a produrre risultati eccellenti ci sono. Da nord a sud, le imprese del nostro Paese che hanno dimostrato resilienza e capacità di innovarsi di fronte alla crisi sono tante. Soprattutto del manifatturiero, le 59 aziende premiate con il Best Managed Companies Award 2020 si sono distinte per l’eccellenza di prodotti e servizi, e hanno dimostrato la vitalità del tessuto imprenditoriale italiano anche durante l’emergenza Covid-19.

La scelta è spettata a una giuria indipendente costituita da esperti del mondo istituzionale, accademico e imprenditoriale italiano: il professor Lorenzo Ornaghi, Presidente onorario dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI) e docente universitario, ex rettore dell’Università Cattolica ed ex Ministro della Repubblica Italiana, l’ing. Maurizio Costa, Consigliere di Amministrazione di importanti gruppi italiani con una consolidata esperienza manageriale e la dott.ssa Francesca Brunori, direttrice dell’Area Credito e Finanza di Confindustria.

Nato per supportare e premiare le aziende italiane esemplari per capacità organizzativa, strategia e performance, il BMC Award è stato assegnato da una giuria che ha esaminato le società tenendo in considerazione sei parametri di valutazione: Strategia, Competenze e Innovazione, Corporate Social Responsibility, Impegno e Cultura Aziendale, Governance e Misurazione delle Performance, Internazionalizzazione. Sei pilastri dell’organizzazione aziendale che hanno reso queste aziende performanti prima e dopo la tempesta del Covid-19 e che dimostrano l’importanza di un approccio strategico complesso di fronte a mercati sempre più competitivi e a eventi capaci di generare disruption.

Le aziende premiate in questa terza edizione hanno dimostrato non solo eccellenza nei sei pillar metodologici alla base dell’iniziativa, ma anche grande resilienza nell’affrontare la crisi determinata dalla pandemia da Covid-19. La valutazione delle candidate, infatti, si è protratta più a lungo del previsto proprio per permettere di approfondire le modalità di gestione dell’emergenza da parte delle candidate. Le 59 Best Managed Companies di questa edizione, dunque, sono lo specchio di un’Italia fatta di eccellenze che, facendo leva sui propri punti di forza, dimostra di poter superare con successo un periodo di incertezza senza precedenti.

Accompagnare queste aziende in scenari di mercato sempre più complessi è proprio l’obiettivo di Deloitte Private e di Impact for Italy, il programma con cui, a inizio 2020, volevamo aumentare il nostro impegno con tutto l’ecosistema imprenditoriale italiano. In linea con questi obiettivi anche il Best Managed Companies, che oltre ad essere un premio è anche un programma di crescita per le realtà aziendali. Supportate da professionisti di Deloitte ed esperti durante il loro percorso di candidatura e self assessment, e giudicate da una giuria di esperti di estrazione accademica e di direzione strategica di impresa, con il BMC le imprese hanno potuto confrontarsi con modelli di business di successo a livello internazionale, coerenti con la miglior dottrina aziendalistica e diventare sempre più competitive, contribuendo alla crescita economica di tutto il Paese in un momento di massima criticità. 

Scopri di più sugli autori

Ernesto Lanzillo

Ernesto Lanzillo

Deloitte Private Leader

Ernesto is Partner at Deloitte Central Mediterranean, with over 30 years of experience in audit and assurance services (internal control system on financial data, accounting procedures, IPO assistance, transaction support, planning and budgeting, non-financial information reporting) for both Italian and multinational clients. He is member of the Executive Committee of Deloitte Central Mediterranean in its role of Deloitte Private Leader for Italy, Greece and Malta. Ernesto is, as well, the Audit Client & Industry Representative and the Global Audit Capture Program Leader for Deloitte Central Mediterranean.

Andrea Restelli

Andrea Restelli

Partner

Audit partner of the Milano, Bergamo, Brescia practise, with a previous 2 years experience in the ERS division (Governance Risk and compliance division). Leader of the Bergamo Office, specializes in the audit of Engineering / general contractor and Health care and pharma Sector.Teacher of IFRS at Bergamo and Castellanza University. Italian leader of Best managed companies award, launched in 2017.