Vita in Deloitte

Antonio Zecca

Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore

Guardandomi indietro ho nitido il ricordo di quel giorno in cui ho scelto Deloitte con il cuore, più che con la mente. Avevo appena ricevuto un’offerta di lavoro in uno dei principali gruppi assicurativi europei, invece scelsi una professione e non solo un lavoro, qualcosa di più formativo, libero, agile.
Questi 14 anni sono letteralmente volati e sono stati pieni di esperienze che hanno lasciato il segno. Ho visto la mia azienda crescere, trasformarsi, innovarsi senza mai fermarsi.
Sono stati anni in cui ho stretto mani, incrociato sguardi, scambiato sorrisi, condiviso opinioni, ricevuto consigli, lanciato nuove idee, con più di 200 colleghi e clienti di ogni genere e livello di esperienza.
Anni in cui Deloitte mi ha dato la possibilità di sedere al tavolo con il management delle aziende più importanti d’Italia e di poter esprimere, condividere e poi veder realizzate le mie idee.
Per lavoro ho potuto viaggiare e confrontarmi con persone di altre culture, ma anche conoscere meglio quelle con cui condivido il lavoro di ogni giorno, avendo sempre la possibilità di organizzare al meglio la mia giornata, in assoluta libertà, e di prendermi cura di me e della mia famiglia.
In questo percorso ho avuto l’impressione di avere cambiato forse 10 o più mestieri e professioni. Credo di essere stato un ottimo traslocatore, un professore universitario, un macroeconomista, un chirurgo specializzato, uno psicologo, un centometrista, uno scrittore, un equilibrista, forse anche un Auditor... potrei andare avanti all’infinito raccontandovi sempre la verità.
Dalla somma di tutte queste esperienze oggi sento di essere un vero professionista, potrei ricoprire diversi ruoli (magari anche il chirurgo! il mio sogno da piccolo) proprio grazie a quanto ho avuto modo di imparare e conoscere nell’audit e assurance di Deloitte.
Fare questo mestiere significa essere tutti i giorni sul mercato, essere richiesti, apprezzati e portati al “cambiamento”.
Eppure sono ancora qua perché ho scelto con il cuore ed ho ancora una passione enorme per quel “Green Dot”, quell’immagine chiara ed ispirazionale, sinonimo di valori, flessibilità, concretezza, professionalità, passione e dinamicità.
Questa è la storia di un Audit Partner di “appena” 38 anni, questa insieme ad altre migliaia di storie, le più diverse, è ciò che fa di Deloitte l’azienda n.1 al mondo nel settore dei servizi professionali.
Mi auguro che chi vorrà seguire i miei passi ed entrare in Deloitte un giorno si guardi indietro come me oggi e si accorga di come il tempo sia volato, di quante esperienze lo avranno arricchito e migliorato, di quanto il proprio contributo e idee avranno creato valore, essendo il frutto di una carriera come auditor.

Vuoi intraprendere una carriera nel mondo Audit&Assurance ed entrare nel nostro team?
Invia la tua candidatura per il Talent Program!

L'hai trovato interessante?