Vita in Deloitte

Carlo Congiu

The Green Dot Planet

Siete qui per scoprire cosa sia Deloitte e a me spetta il compito di trasmettere in poche righe quello che questa azienda ha rappresentato per me in 14 anni.

Era il 23 dicembre del 2004, seduto nel corridoio dell’università stavo provando ad inviare dei CV, ero ancora a metà tesi e in testa avevo solo l’intenzione di fare qualche colloquio.
Dopo un’oretta di tentativi, erano le prime volte che si mandavano i CV online, finalmente riesco a inviare il primo a Deloitte.
Di lì a qualche ora avrei preso l’aereo per tornare nel mio piccolo paesino sperduto in Sardegna dove avrei passato le prime vacanze senza esami da dare a gennaio: si prospettavano le vacanze più serene degli ultimi anni!

4 giorni dopo, mentre ero in macchina, mi arriva una telefonata: Deloitte. “Abbiamo visto il suo CV, saremo interessati a fare un colloquio di gruppo il 30. Sarebbe interessato?”
Più che interessato! All’epoca non avevo idea di cosa facesse Deloitte, ero curioso.
Prima cosa: mi documento sull’azienda.
Seconda cosa: qual è l’attività di un revisore dei conti?
3 giorni dopo ero a Milano, insieme a un’altra decina di persone per il colloquio di gruppo.
5 giorni dopo feci il colloquio con il partner e il 10 gennaio 2005 iniziai a lavorare in Deloitte.

Molti di voi sapranno chi è Deloitte e pensano di conoscere il lavoro del revisore. Dico “pensano” perché spesso si ha un’idea sbagliata e “vecchia” di questa professione.

Per questo voglio raccontarvi perché un ragazzo di 23 anni, che non sapeva manco cosa fosse la revisione, si trova oggi a essere Auditor dopo 14 anni.

Vorrei partire facendovi notare quel puntino verde dopo la parola Deloitte: è il nostro simbolo, lo chiamiamo Green Dot. Ai miei occhi è un po’ come se fosse un pianeta, un pianeta verde, alla scoperta del quale vi accompagnerò nelle prossime righe.

Prima di tutto, presentiamo questo pianeta: è grande, diciamo che è il pianeta più grande nell’universo delle società di servizi alle imprese con più di 300.000 abitanti.
È un pianeta verde popolato da giovani con un’età media di 30 anni e con diversi partner che, come me, hanno meno di quarant’anni.

Green Dot è un pianeta in cui le relazioni umane prevalgono rispetto a quelle organizzative.
È un pianeta pieno di diversità: persone da tutto il mondo lavorano su progetti in continua evoluzione, sia in termini di attività che di segmenti.
Io, per esempio, ho seguito nei primi 5 anni clienti del mondo immobiliare, delle telecomunicazioni, della moda, del manifatturiero e dei servizi, in ognuno ho cercato di apprendere dai processi, dai segreti e dalle dinamiche del business per costruire un’esperienza che mi consentisse di capire il funzionamento di ciascuno di questi settori.
Non solo avrete l’opportunità di lavorare su progetti diversi in settori diversi, lo farete con team sempre differenti da cui potrete imparare il meglio da ciascun componente.

Green Dot è un pianeta altamente meritocratico e dinamico: troverete ampi spazi per la crescita delle persone, chi merita cresce.
In breve tempo potrete coordinare, gestire e formare nuove risorse.

Green Dot è un pianeta che ha un’anima etica e sociale di cui vado orgoglioso, Deloitte promuove con assiduità una cultura dell’etica che impatta nella società anche indirettamente e sempre in maniera rilevante, per questo il nostro motto global è Make an impact that matters.

Green Dot è un pianeta orientato al futuro: qui il revisore non è vecchio stampo con matita sull’orecchio e occhiali spessi, ma un professionista dinamico, flessibile, curioso, amante del piacere di scoprire, che sa padroneggiare strumenti innovativi, un consulente quotidiano capace di passare da un cliente ad un altro in pochi giorni, da un business ad un altro in poche ore.

Più di tutto, Deloitte è per me una famiglia.

Se volete a far parte di questa famiglia, della mia famiglia, se credete sia stimolante iniziare a lavorare con colleghi che condividono con voi la voglia di mettersi in gioco e imparare, dando il proprio contributo e ricevendo una formazione senza pari, se pensate di essere persone curiose, assettate di conoscenza e critiche, orientate al futuro e flessibili, bene, vi do ufficialmente il benvenuto in Deloitte: to make an impact that matters.

Vuoi scoprire di più sul mondo Audit&Assurance? Visita la pagina dedicata.

L'hai trovato interessante?