Vita in Deloitte

Claudio, Diletta, Gabriella, Pierluigi Welcome On Board!

Diamo un benvenuto alle nuove colleghe e colleghi che negli ultimi mesi sono entrati nel team Deloitte! Abbiamo intervistato alcuni di loro per chiedere loro di raccontarci la loro esperienza professionale in queste primi mesi e settimane di lavoro.

Ciao, ci parli di te e del tuo nuovo ruolo in Deloitte?

CLAUDIO (Regulatory & Compliance Consultant, DELOITTE RISK ADVISORY): Sono Claudio Rizzo ho 28 anni e dopo un Master di secondo livello in Auditing e Controllo Interno conseguito all’Università di Pisa ho deciso di trasferirmi a Milano per intraprendere la carriera lavorativa. Prima di questa esperienza ho lavorato circa due anni e mezzo presso un network concorrente occupandomi principalmente di Internal Audit. Da fine agosto sono diventato un nuovo Consultant di Deloitte Risk Advisory, per il team Regulatory & Compliance, mi occupo principalmente delle tematiche di compliance ex D.Lgs 231/01, L. 262/05 e attività di Internal Audit. Cosa aggiungere? Per diversi anni ho praticato sport, in particolare ciclismo e pallanuoto anche se adesso lo sport mi piace più guardarlo che praticarlo! Nel mio tempo libero cerco di dedicarmi al mio hobby preferito, il cibo!

DILETTA (Strategy, Analytics and M&A Analyst, CONSULTING): Ciao, sono Diletta e sono laureata in economia e management internazionale e da qualche mese sono salita a bordo di Deloitte nel team Strategy, Analytics and M&A, come Analyst. Dopo una precedente esperienza in altra società di consulenza ho capito di voler cercare qualcosa di più sfidante e dinamico e così ho deciso di approfondire il mondo della consulenza strategica. Nei mesi scorsi sono stata coinvolta in progetti molto diversi tra loro, a partire dallo sviluppo di una business unit assicurativa, passando per un piano industriale fino ad un progetto di post merger integration. Credo che sia proprio questo il bello di questa realtà lavorativa: non c’è tempo di trovare un’abitudine che si è già pronti per un nuovo progetto insieme ad un nuovo team. Sono amante dello sport e mi piace provarne sempre di nuovi, ma non riesco a smettere di amare lo sci, la ginnastica artistica e l’arrampicata sportiva. Sono convinta che un sano equilibrio tra vita lavorativa e passioni sia fondamentale per mantenere la giusta energia nell’affrontare le sfide quotidiane.

GABRIELLA (Learning Specialist Junior Staff, DELOITTE ITALY): Ciao! Mi chiamo Gabriella Mazzola, ho 23 anni e sono laureata in Filosofia. Fin dall’inizio degli studi sono stata decisa nel voler avviare la mia carriera lavorativa nel mondo aziendale, e ho quindi voluto inserire nel mio percorso universitario un breve stage curriculare come Junior Account Specialist. Soddisfatta dall’esperienza, dopo la laurea, mi sono trasferita da Torino a Milano per iniziare un Master in Human Resources Management presso la Business School del Sole 24 Ore. Dopo uno stage come HR Learning & Transformation in un’azienda leader nel settore beauty e della cosmetica, ho scelto di entrare nel mondo della consulenza, e di recente, a settembre, sono stata accolta in Deloitte come Junior Learning Specialist.
Parlando di me non posso non aggiungere che sono una grande appassionata di danza, che ho praticato a livello agonistico per molti anni, e che mi ha aiutata a sviluppare forte determinazione e disciplina.

PIERLUIGI (Finance & Performance Private Analyst, CONSULTING): Mi chiamo Pierluigi, ho 28 anni e sono nato ad Anagni, una cittadina in provincia di Frosinone, e da 7 anni vivo a Roma. Appassionato degli studi in Corporate Finance, ho conseguito la laurea magistrale in Economia Aziendale nel 2020 con l’obiettivo della carriera nella consulenza sempre in primo piano.
Maestro e Allenatore di Sci Alpino nel tempo libero ma, quando le montagne tornano verdi, mi piace viaggiare e conoscere nuove tradizioni e culture, sempre con un libro in una mano e un telefono per ascoltare musica dall’altra. Sono entrato in Deloitte Consulting a fine Agosto 2021 come Analyst all’interno della Market Offering Finance & Performance Private. Il mio ruolo consiste nel supportare il cliente in progetti che coinvolgono i processi dell’area AFC (Amministrazione Finanza e Controllo).

Cosa ti ha spinto a scegliere Deloitte?

CLAUDIO: Durante il mio percorso professionale, ho avuto l’opportunità di sperimentare le attività tipiche della consulenza entrando a far parte di un network di professionisti che mi ha permesso di sviluppare competenze quali il problem-solving e il team working. Ma sono una persona a cui piace avere sempre nuovi stimoli, sentivo la necessità di cercare un’azienda che mi permettesse di ampliare lo spettro delle mie competenze garantendomi un ambiente dinamico e multiculturale senza mettere in secondo piano il rispetto e il valore delle persone. Per questo ho scelto di entrare a far parte di Deloitte, già dai primi colloqui ho capito che la realtà mi proponeva obiettivi sfidanti che per me sarebbero stati stimolanti e soprattutto avrebbero ridotto al minimo la monotonia del lavoro.

DILETTA: Quando ho deciso di voler cambiare, ho promesso a me stessa di ricercare una realtà stimolante ed un ambiente altamente formativo dove crescere personalmente e professionalmente e così ho applicato per Monitor Deloitte. Grazie ai feedback di chi ha già avuto la fortuna di lavorare per questo network, mi sono convinta che avrei trovato risorse preziose per il mio futuro, con cui costruire relazioni durevoli e di valore nel tempo.

GABRIELLA: Come persona molto dinamica ero attratta dal mondo della consulenza. Tra tutte, Deloitte è una realtà internazionale, affermata, e leader nel settore, ma è anche una realtà che investe sulle sue persone, e in particolare sui giovani. Venuta a conoscenza di una posizione aperta, ho subito inviato il mio cv, e sono stata assunta e accolta calorosamente. Far parte di un network come questo è una grande opportunità per crescere in una realtà di eccellenza e complessa, che permette di interfacciarci con professionisti di ogni campo.

PIERLUIGI: Sono venuto a conoscenza del mondo della consulenza solamente dopo qualche anno di università, subito mi sono sentito attratto dalla possibilità di intraprendere la carriera in quel mondo.
Per me Deloitte ha sempre rappresentato la strada giusta da percorre per poter crescere professionalmente ma anche personalmente. Realtà leader a livello globale e all’avanguardia, è il posto giusto per chi vuole qualcosa in più, un luogo dove poter condividere idee e confrontarsi con colleghi giovani ma ricchi di esperienza.
Ho scelto Deloitte perché crede fortemente nella crescita delle risorse ed è un qualcosa che percepisci fin da subito, dall’attenzione dei responsabili alle ore dedicate alla formazione.

Cosa hai sperimentato sinora e cosa ti aspetti da questa nuova avventura?

CLAUDIO: A due mesi dal mio primo giorno in azienda posso dire di aver avuto modo di interfacciarmi con un team di professionisti che ha voglia di fare e di trasmettere le proprie conoscenze con l’obiettivo di far crescere le proprie risorse. Al mio ingresso sono stato accolto da progetti avvincenti e coinvolto in attività in cui il mio contributo è stato considerato e apprezzato. Per il futuro spero di poter continuare a crescere e di poter esprimere sempre al meglio il mio potenziale. Ogni giorno è diverso dal precedente, le attività sono sempre diverse e pongono tanti obiettivi da raggiungere, questo mi permette sempre di interfacciarmi con personalità e tematiche differenti e di stare al passo con l’evoluzione del mercato nazionale e internazionale. Spero di poter far parte del Team di domani e di poter trasmettere ai nuovi entranti quello che oggi il mio team mi ha saputo trasmettere fin da subito: lavoro di squadra, condivisione delle idee, professionalità.

DILETTA: A partire dal giorno seguente al mio ingresso ho avuto la possibilità di mettermi in gioco su progettualità complesse e interessanti allo stesso modo, collaborando al fianco di colleghi molto professionali e disponibili al confronto. Avere l’opportunità di fare tesoro dell’esperienza altrui è ciò che fa la differenza all’inizio di una nuova esperienza lavorativa. Ad oggi sono nel settore assicurativo, che sto scoprendo essere davvero multidisciplinare e interconnesso con molteplici mercati e industrie. L’ambizione è quella di apprendere, migliorare e crescere ogni giorno in ambito professionale e non solo, potenziando capacità umane e tecniche da mettere in atto trasversalmente in diversi settori e fasi della carriera. Sarò curiosa di vedere me stessa tra qualche anno e di come sia evoluto il mio percorso grazie a questa nuova tappa della mia vita.

GABRIELLA: Sono in Deloitte da poco più di un mese, ma quello che ho notato sin da subito è la complessità del Network. Lavorando nel team Learning di Deloitte Italy, un team che si occupa trasversalmente della formazione delle diverse function, ho la possibilità di cogliere davvero le diverse sfaccettature di una realtà strutturata come Deloitte. I progetti di training ideati per diversi business mi permettono di confrontarmi con diverse aree professionali, e quindi con colleghi appartenenti a service line diverse dalla mia. Sono sicura che nei prossimi mesi avrò modo di approfondire ancora di più le logiche di questo Network, e di immergermi totalmente (e trasversalmente) in esso.

PIERLUIGI: Sono entrato in Deloitte da qualche mese, in un periodo sicuramente non semplice vista l’attuale emergenza sanitaria ma, nonostante ciò, ho avuto fin da subito la sensazione di far parte di questa famiglia di professionisti da anni.
Dopo qualche giorno di attività di “on boarding” sono stato inserito all’interno di un team a supporto di un’importante società italiana operante nel settore delle infrastrutture per le telecomunicazioni elettroniche.
Fin da subito ho avuto l’opportunità di contribuire attivamente agli obiettivi di progetto lavorando a stretto contatto con i manager e gli altri membri del team.
La possibilità di vivere gli uffici, anche se limitatamente, mi ha permesso di cogliere molti aspetti della consulenza e di Deloitte in particolare, una società fatta di professionisti ma anche di persone sempre attente alla crescita delle risorse.
Credo fortemente che in Deloitte avrò l’opportunità di crescere in fretta attraverso progetti diversi e sempre più sfidanti e di costruire il mio percorso professionale attraverso lo sviluppo di ampie conoscenze tecniche e delle esigenze di un mercato che evolve sempre più rapidamente.
Avere la possibilità di fare qualcosa di importante per noi e per i nostri clienti è un qualcosa che mi stimola a dare il massimo ogni giorno per far sì che il motto “make an impact that matters” possa tradursi in qualcosa di concreto.

L'hai trovato interessante?