Services

Information Management

La nostra practice di Information Management utilizza un approccio integrato per aiutare i nostri clienti nel generare valore dalla enorme mole di dati oggi disponibile. Abbiamo le dimensioni, la struttura e le capacità per aiutarti nella sfida.

Explore Content

La nostra offerta

Business Intelligence and Data Warehousing

I Sistemi informativi aziendali costruiti per gestire giorno per giorno le attività più operative di un’azienda, non producono automaticamente un’unica versione della verità, né forniscono i necessari strumenti di analisi per la comprensione del proprio business, soprattutto quando tali sistemi sono il risultato di un mosaico di tecnologie e sistemi legacy.

I servizi di Business Intelligence and Data Warehousing offerti da Deloitte sono strutturati per fornire sia la consulenza strategica sia la consulenza tecnica per costruire le soluzioni applicative per gestire i dati provenienti dalle fonti più disparate e convertirli in informazioni utili che possano guidare l’azienda verso un reale vantaggio competitivo.

Aiutiamo le aziende a sfruttare al meglio i propri dati attraverso un uso efficace della tecnologia, sostenuto da una chiara visione strategica. Questo approccio permette alle diverse aree funzionali quali la finanza, la supply chain, le risorse umane, le vendite, il marketing e il servizio clienti, di interagire in modo uniforme per rispondere al meglio ai problemi organizzativi e alle opportunità di business.
Le soluzioni di business intelligence e data warehousing (BI / DW) sono in grado di generare significativi risparmi sui costi, ma il valore reale è la possibilità di ottenere un miglioramento del processo decisionale. Quindi, oltre a concentrarsi sulla riduzione dei costi, occorre utilizzare le informazioni come un vero e proprio asset strategico.

Poiché le applicazioni e le esigenze di business sono in costante evoluzione, un’architettura di BI / DW deve essere facilmente scalabile e flessibile. Con i giusti building block, le aziende possono creare ambienti di gestione delle informazioni (IM) che siano coerenti e scalabili.
I nostri professionisti in area BI / DW hanno una vasta gamma di competenze che coprono soluzioni di analisi e reporting, basic e advanced analytics  - tutte basate su una profonda comprensione delle problematiche di business legate ai diversi settori industriali per i quali operiamo.
I nostri servizi sono articolati nelle seguenti aree:

Enterprise Information Management Strategy (EIMS)

  • Strategie per migliorare il valore dei propri asset informativi
  • Information roadmap
  • Readiness assessment
  • Maturity Model

Business Intelligence (BI)

  • Utilizzo delle informazioni per fornire la giusta “intelligence” per velocizzare il processo
    decisionale

Enterprise Data Warehouses e Datamarts (EDWH/DM)

  • Organizzazione dei dati per una visione integrata a 360 gradi del business aziendale

Extract, Transform and Load (ETL/ELT)

  • Gestione completa del flusso dei dati prevenienti da diverse piattaforme

Data Mining

  • Utilizzo di algoritmi statistico-matematici in grado di rilevare modelli e tendenze nei dati
  • Creazione di modelli statistici e di analisi attraverso l'arricchimento dei dati

Benefici tangibili

  • Informazioni più tempestive, precise e coerenti
  • Decisione più consapevoli grazie a informazioni certificate
  • Riduzione dei rischi connessi a dati non affidabili
  • Riduzione dei costi di gestione delle informazioni

Quattro consigli per ottenere valore da subito

  • Darsi obiettivi importanti. Recenti studi dimostrano che le iniziative in ambito IM che utilizzano le informazioni come arma strategica - piuttosto che concentrarsi solo sulla riduzione dei costi – hanno il doppio della probabilità di successo
  • Non guardare solo alla riduzione dei costi. Il miglioramento del processo decisionale consente un risparmio di costo, ma questo risparmio può essere difficile da quantificare in un business case. E’ importante avere una information strategy chiara che permetta anche di valutare gli impatti positivi di un processo decisionale più efficace
  • Progettare un'architettura in grado di adattarsi ai cambiamenti. Le esigenze di business e le applicazioni sono in costante evoluzione. Le architetture applicative per la BI devono avere la flessibilità necessaria per adattarsi a questi cambiamenti con il minimo sforzo. Devono inoltre essere scalabili per rispondere velocemente alle nuove necessita informative del management.  
  • Gestire resistenze e conflitti. Per il successo dei progetti di BI/DWH è necessario definire una forte sponsorship da parte del top management.  Dati e strumenti condivisi possono generare conflitti tra i diversi soggetti aziendali coinvolti. E’ necessario definire quindi una struttura centralizzata in grado di risolvere i problemi, di generare consenso tra gli utenti e di comunicare con tutti gli stakeholder.

Master Data Management (MDM)

I problemi sulla qualità dei dati possono avere effetti negativi quasi in ogni parte del business di un'azienda, dalla gestione della relazione con il cliente alle operations, dal marketing al finance, dal risk management ai rapporti con i fornitori. In alcuni casi, le aziende di grandi dimensioni con più linee di prodotti e diversi canali di vendita arrivano addirittura a non conoscere esattamente tutte le attività che stanno facendo con i loro clienti più importanti. Tali problemi rischiano di lasciare senza le necessarie informazioni le persone che in azienda devono prendere le decisioni di business.

Di fronte al crescente problema dei dati non affidabili, molte aziende si sono rivolte verso soluzioni di Master Data Management (MDM) per avere la certezza di informazioni sempre puntuali e di qualità. Purtroppo, la tendenza più diffusa è quella di utilizzare l’MDM per gestire la qualità del dato, quando il modo più efficace per risolvere davvero il problema è quello di eliminare le cause che portano a una scarsa affidabilità del dato stesso. Un dato non accurato già nel momento della sua creazione, può portare a pesanti ripercussioni nei sistemi a valle.

Un uso efficace dell’MDM può servire per affrontare il problema partendo dalla sua origine, ma non si ferma qui. MDM può anche aiutare a gestire i dati lungo l’intero ciclo di vita. Una soluzione MDM include funzionalità di profiling, cleansing e monitoring per migliorare la qualità dei dati, metadati per una corretta definizione e utilizzo del dato; data governance per fornire un controllo costante del processo e l'applicazione di norme e procedure, sicurezza per supportare l’accessibilità ai dati in modo controllato e certo.

I miglioramenti significativi in queste aree possono contribuire a produrre il tipo di dati di cui effettivamente necessita il business - fin dall'inizio.
Abbiamo aiutato molte grandi organizzazioni, leader nel loro settore, a risolvere alla radice il problema della qualità dei dati lungo tutto il ciclo di vita degli stessi. Deloitte offre una vasta gamma di capability per aiutare le aziende a progettare, realizzare e mettere in produzione efficaci iniziative di Master Data Management.

I nostri servizi di MDM supportano i nostri clienti nelle seguenti aree:

  • Gestione dei dati e modelli di governance
  • Standardizzazione dei dati, politiche e procedure di gestione
  • Strutturazione , classificazione ed eventuale organizzazione gerarchica dei dati
  • Definizione dei Master Data e relativa armonizzazione
  • Profilazione dei dati, pulizia e monitoraggio
  • Metadata repository
  • Archiviazione, consultazione e sicurezza dei dati
  • Modelli di architettura MDM e best practice

Benefici Tangibili

  • Migliorare il processo gestionale e il processo decisionale, fornendo dati che sono corretti, affidabili, accessibili e coerenti
  • Stabilire un fondamento importante sulla base dati MDM sul quale costruire le funzionalità di business che servono per raggiungere gli obiettivi aziendali
  • Stabilire una "versione unica della verità" in tutta l'azienda
  • Ridurre i costi della gestione dei dati e migliorare la produttività per chi utilizza le informazioni
  • Facilitare la cooperazione e la collaborazione con i soggetti al di fuori dei confini dell’organizzazione
  • Migliorare la gestione della conformità normativa, del controllo amministrativo e del risk management

Sei consigli per ottenere valore da subito

  • Dare priorità al Master Data Management. I cosiddetti Master Data (Anagrafiche Clienti, Anagrafiche prodotti, ecc.) sono alla base di tutti i dati operativi e finanziari che sono fondamentali per gestire tutte le attività gestionali. I Master Data, quindi devono essere una priorità aziendale
  • Non iniziare senza una strategia. La definizione, a livello aziendale, di una chiara strategia e di una roadmap per la gestione dei dati è il passo più importante nel processo
  • Un passo alla volta. Un progetto di MDM può essere complesso e impegnativo e quindi è meglio evitare approcci big bang. Dopo aver stabilito una visione d'insieme e l'architettura dei sistemi, è meglio cominciare concentrandosi sulle principali aree di business in modo da massimizzare il ritorno dell’investimento
  • Evitare ritardi nella messa in produzione. Occorre evitare che tra l’implementazione e la successiva messa in produzione ci siano dei ripensamenti. E’ importante iniziare definendo come i nuovi MDM saranno utilizzati dai vari processi aziendali (anche in relazione al proprio sistema ERP e alle nuove funzionalità messe a disposizione dal MDM) al fine di ridurre le discontinuità e i potenziali rischi
  • Creare uno standard aziendale anche per i canali esterni. E’ importante risolvere i problemi alla radice e quindi è utile definire uno standard di comunicazione anche per i dati che provengono dall’esterno tramite i rapporti con fornitori e clienti
  • Ottenere una buona governance dei dati. Molte aziende credono erroneamente che una volta messo in opera un processo di MDM la gestione dei dati sarà tutta risolta. Occorre invece assicurarsi che sia mantenuta una disciplina nella gestione dal dato da parte di tutte le componenti aziendali.
Implementazione di una soluzione di Master Data Management (MDM) per ottimizzare la gestione di clienti e prospect
Un modello operativo per la governance delle fasi implementative in contesto “multi-fornitore”