Article

A confronto con i vincitori della 3° edizione del Best Managed Companies

Durante le prossime settimane, alcuni vincitori del Best Managed Companies 2020, si confronteranno su temi di rilievo oggetto di valutazione da parte della giuria. Oltre agli argomenti specifici di ogni puntata, le aziende, che dal 2018 si sono sempre riqualificate, affronteranno anche tematiche trasversali che vanno dall’internazionalizzazione all’innovazione, dalla capacità previsionale al Made in Italy.

Un appuntamento a settimana sul canale 507 di Sky per conoscere più da vicino i tratti distintivi delle Best Managed Companies e per ascoltare la loro esperienza.

Prima puntata: La persona al centro dell’azienda

Durante la prima puntata del ciclo, sarà trattato l’aspetto della responsabilità sociale dell’azienda, sia nei confronti della comunità circostante che di tutti gli altri stakeholder, compresi i dipendenti. Saranno infatti trattati temi legati alle nuove forme di lavoro sviluppate, per rispondere all’emergenza, e la valorizzazione del contributo delle persone nella mission aziendale.

Aziende presentiClai, Farnese Vini, Flli Ibba.

Seconda puntata: La supply chain e il new normal

Il focus della seconda puntata sarà la gestione della supply chain attraverso nuovi approcci per garantire una giusta selezione di nuovi fornitori delocalizzati (diversificando così il rischio), predisporre adeguati sistemi di risk management, ponendo sempre attenzione alla gestione di magazzino e riorganizzazione della propria posizione debitoria e creditizia.

Aziende presentiGessi, Irritec, Tecno.

Terza puntata: Abitudini d’acquisto dei consumatori

Nell’ultima puntata il consumatore sarà al centro della discussione. Si affronteranno temi legati alle nuove abitudini d’acquisto e alle azioni messe in atto dalle aziende per rispondere ai nuovi bisogni, accentuati soprattutto durante l’emergenza. Forte accento sarà dato alla digitalizzazione e alle nuove forme di vendita online.

Aziende presentiCioccolatitaliani, FiloBlu.

L'hai trovato interessante?