La Cina nell'economia globale

Eventi

La Cina nell'economia globale

La Belt & Road Initiative

22 maggio 2018 | 9.00 - 12.30 | Deloitte Greenhouse | Via Tortona 25, Milano

L’iniziativa, organizzata con la Fondazione Italia Cina e in collaborazione con la Camera di Commercio Italo Cinese, sarà un’occasione per discutere sull’importante ruolo della Cina nell’attuale scacchiera globale e sui relativi progetti futuri nelle possibili prospettive rinnovate dalla Belt and Road Initiative.

L’incontro, che vedrà la partecipazione di alcuni relatori d’eccezione e la testimonianza/condivisione di un caso imprenditoriale italiano di successo, intende illustrare gli aspetti di maggior rilievo tecnico e pratico relativi ai seguenti argomenti:

  • China Outlook: US trade pressure and evolving Belt & Road Initiative 
  • La nuova Via della Seta: ruolo ed opportunità strategiche degli istituti bancari a supporto delle imprese italiane
  • L'Italia e la Cina globale di Xi Jinping: scenari e sfide
  • Belt & Road Initiative: l'internazionalizzazione delle imprese cinesi e gli investimenti in Italia
  • Caso imprenditoriale italiano

 

Saluti istituzionali:
  • Ettore Francesco Sequi | Ambasciatore Italiano in Cina (in collegamento video)
  • Li Shaofeng | Console economico commerciale della Repubblica Popolare Cinese a Milano
  • Alessandro Lualdi | Managing Partner STS Deloitte
  • Margherita Barberis | Direttore Generale Fondazione Italia Cina
Relatori:
  • Xu Sitao | Chief Economist Deloitte China
  • Carlo Murolo | Partner Deloitte Consulting
  • Filippo Fasulo | Coordinatore scientifico Centro Studi CeSIF – Fondazione Italia Cina
  • Olderigo Fantacci | Partner STS Deloitte – China Desk Hong Kong
  • Simona Rissone | Far East & China Route Development Manager - D.B. Group
Moderatore:
  • Matteo Costigliolo | Partner STS Deloitte

Per iscriversi o ricevere maggiori informazioni, scrivere al seguente indirizzo:
eventists@deloitte.it
La partecipazione al convegno è a titolo gratuito previa conferma dell’avvenuta registrazione a causa del limitato numero di posti disponibili.