Comunicati stampa

Acne Italia vince la prima edizione del premio Equal dell’Art Directors Club of Europe e cresce grazie a nuovi ingressi

16 dicembre 2022 - ACNE Italia, agenzia creativa della famiglia Deloitte, è stata premiata a Barcellona con il primo Equal Star europeo, un premio speciale che celebra la creatività in grado di superare gli stereotipi.

In particolare, il premio è stato vinto dal progetto DiscovHERy Billboard realizzato da ACNE Italia per Terre des Hommes Italia e già vincitore di un Cannes Lions lo scorso giugno e di un oro agli ADCI italiani nel 2021. Il progetto si è contraddistinto a livello europeo nel combattere ogni forma di discriminazione, nell’incoraggiare l’inclusione e la parità di genere.

“Siamo davvero felici per questa vittoria” – spiegano Emanuele Viora ed Andrea Jaccarino, Direttori Creativi Esecutivi di ACNE Italia – “DiscovHERy Billboard è stato un progetto con un impatto concreto, migliorativo, dedicato alla città in cui viviamo. Inoltre, siamo orgogliosi che la prima edizione dell’Equal Star venga assegnata a un progetto realizzato in Italia, visto che il premio stesso nasce dall’idea dell’Art Directors Club Italia, punto di riferimento internazionale su questi temi”.

L’idea alla base di DiscovHERy Billboard partiva da un dato: a Milano, e in generale in Italia, pochissime statue sono dedicate a figure femminili. Ecco perché, nel giorno della Festa della Donna, sono stati posizionati dei billboard speciali che, grazie ad un gioco di prospettive, permettevano di “sostituire” la statua di un uomo, con quella di una donna altrettanto meritevole. Contestualmente online è stata lanciata una petizione, accolta positivamente dal pubblico e dalle istituzioni che, pochi mesi dopo, hanno inaugurato a Milano una statua dedicata a Cristina Trivulzio di Belgioioso. A giugno è stata inoltre inaugurata la scultura dedicata a Margherita Hack, voluta da Fondazione Deloitte in collaborazione con Casa degli Artisti e con il supporto del Comune di Milano – si tratta della prima dedicata a una donna di scienza sul territorio nazionale.

Il premio arriva a completare un 2022 che ha visto ACNE Italia vincere un Cannes Lions e ottenere ulteriori riconoscimenti con il progetto di Global Website Redesign per Maserati.

“Il nostro obiettivo non è solo vincere più award, ma realizzare progetti sempre più interessanti”, continua Riccardo Plata, ACNE Italia Lead.
“Un percorso di crescita che continuerà anche nel 2023, forte di tanti nuovi ingressi che hanno recentemente arricchito il nostro reparto. Monica Carallo, direttore creativo, e Davide Poli, Art Director provenienti entrambi da DLVBBDO; Andrea Salemi, art director senior da BCube; Riccardo Lucarini, art director senior da YAM; Emanuela Lovotti, senior strategic planner proveniente da Ogilvy Consulting; tutte persone che si aggiungono ad un reparto in continua crescita, anche per quanto riguarda i profili più giovani”.

L'hai trovato interessante?