Soluzioni

Officine Innovazione

Il programma Officine Innovazione di Deloitte Italia ha l’obiettivo di mettere l'innovazione al centro sia del nostro network sia del mondo delle imprese. Il programma rappresenta per Deloitte un passo fondamentale per guidare l’evoluzione della business community.

Officine Innovazione

Un team dedicato che si occupa di innovazione a tutto tondo. L’innovazione richiede un processo strutturato, che permetta alle idee di germogliare, crescere e affermarsi sul mercato.

Ogni anno questo team lancia un’Innovation Challenge, una vera e propria “sfida sulle idee” aperta a tutte le 5.000 persone di Deloitte.

L’Innovation Challenge si basa su alcune caratteristiche fondamentali quali la scelta del tema; il processo che deve coprire e guidare tutte le fasi di sviluppo delle idee; lo strumento che deve essere capace di supportare l’evoluzione dell’idea nei diversi step; creare il massimo coinvolgimento possibile, attraverso attività continue di engagement e comunicazione; identificazione di un “Luogo fisico” dedicato all’innovazione.

Le idee vincenti della challenge hanno accesso a un programma di incubazione finalizzato alla crescita e allo sbocco sul mercato dei propri progetti.

Le metodologie dell’innovazione

Deloitte fonda il proprio modello di innovazione anche sull’adozione di rigorose metodologie sull’innovazione, come ad esempio quella relativa ai “Ten types of innovation” di Doblin, divisione di Deloitte specializzata in innovazione che ha aperto la strada a molte idee e metodi che costituiscono il nucleo centrale dell'efficacia dell'innovazione, e che ora risulta disponibile anche in Italia grazie all’ingresso dei servizi di consulenza strategica in Monitor Deloitte.

Come Deloitte aiuta i propri clienti in ambito di innovazione

Deloitte è a supporto delle aziende e dei propri clienti attraverso 5 Pillar/modalità principali:

  1. Innovation Strategy: Deloitte è al fianco dei propri clienti per comprendere quale sia il “livello di innovazione” attuale (a partire da un “innovation assessment”) e definire un percorso per sfruttare il potenziale innovativo dell’azienda
  2. Tutto nasce da un’idea: Deloitte supporta nella selezione delle migliori idee, e successivamente ne cura lo sviluppo e la crescita, con metodologie e asset dedicati e appositamente costruiti (es. Greenhouse – la casa dell’innovazione, i Digital Studio – uffici e showcase delle soluzioni applicative) in modo da poterne testare efficacia e market readiness.
  3. Metodologie consolidate: Deloitte possiede e applica metodologie internazionali, riconosciute sul mercato e in grado di supportare l’analisi e il cambiamento di tutti gli attori di mercato, a partire dalle grandi aziende/corporation.
  4. Un ecosistema ampio e capillare: Deloitte è continuamente alla ricerca delle migliori condizioni affinché i propri clienti possano trovare una risposta precisa alla propria esigenza. Ciò comporta la necessità di avere accesso a un ecosistema ampio e formato da tutte le tipologie di attori necessari all’innovazione, nella logica più ampia di “open innovation”. Parliamo dunque di acceleratori, incubatori, start up, aziende specializzate di piccole e medie dimensioni, venture capital, ecc. che vengono inserite nell’ecosistema Deloitte attraverso collaborazioni, partnership, acquisizioni, ecc. Attraverso il Deloitte Innovation Ecosystem ogni azienda può trovare un percorso facilitato verso l’innovazione, sia migliorando il proprio core business, sia definendo nuovi e inesplorati paradigmi di business.
  5. Tutto ciò permette a Deloitte di mettere a punto soluzioni ad ampio spettro tarate sulle specifiche esigenze del proprio Cliente, definite, progettate e messe in opera insieme, a 360 gradi e su tutti gli ambiti di business e facendo leva sull’intero spettro di competenze del network Deloitte – dalla strategia alla realizzazione, dal business all’IT, dagli aspetti normativi al supporto in ambito legale e fiscale.