Automotive

Article

Automotive: il ruolo delle tecnologie digitali nel processo d’acquisto

Il punto di vista del consumatore

Le tecnologie digitali stanno cambiando radicalmente le logiche di acquisto nel settore automobilistico e le case produttrici e le concessionarie sono chiamate a valutare attentamente quali investimenti porre in essere per migliorare l’esperienza d’acquisto dei potenziali clienti.

Le esperienze più significative e memorabili sono spesso quelle personalizzate sulle specifiche esigenze del cliente, quasi ritagliate su misura. I consumatori si aspettano sempre più questo tipo di esperienze “potenziate” in tutte le interazioni con il brand, che si tratti di pagare un caffè, ordinare la spesa online o acquistare un’auto. Una delle modalità con cui le aziende attive nel retail stanno affrontando questa sfida è l’integrazione di tecnologie avanzate e digitali nel processo di acquisto.

Di conseguenza, molte case automobilistiche e concessionarie stanno investendo significativamente in una varietà di tecnologie digitali, dai supporti all’acquisto su tablet alle applicazioni e ai device predisposti per la realtà virtuale, al fine di rafforzare il coinvolgimento del cliente nello showroom.

Ma si tratta degli investimenti corretti? Questi sforzi stanno producendo rendimenti soddisfacenti? Se sì, possono esserci opportunità non sfruttate, per cogliere ulteriore valore?

Dai risultati della Deloitte Global Automotive Consumer Survey 2018 , che coinvolge ogni anno oltre 20.000 consumatori in 17 Paesi nel mondo, emergono diversi insight utili per le case automobilistiche e le concessionarie su come affrontare la sfida della trasformazione digitale.

Scarica il report completo
L'hai trovato interessante?