Insight

Brexit: il Regno Unito fuori dall’UE

Cosa significa per il business e l’economia?

Il popolo britannico ha votato e chiarito di ritienere che gli interessi del Regno Unito siano meglio protetti lasciando l'Unione Europea

La Gran Bretagna ha presentato la richiesta di attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona con una lettera a firma della premier Theresa May indirizzata al Consiglio europeo.

Nel corso dei prossimi mesi e anni, ci saranno cambiamenti significativi nel panorama politico ed economico Europeo e Internazionale. Nel breve termine, si dovrà costituire una task force interdipartimentale per negoziare l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.

Probabilmente verranno annunciate una serie di misure politiche al fine di contrastare l’immediato shock negativo per l’economia. Il governo del Regno Unito potrebbe introdurre alcune misure pro-business in un bilancio di emergenza, facilitare tagli che comportino deficit fiscali, sospendere temporaneamente le proprie regole fiscali e gli obiettivi che la Banca di Inghilterra si era data in materia di inflazione.

L'impatto a medio termine per l'economia è invece più difficile da valutare e dipenderà in gran parte dalla velocità e dal successo dei negoziati tra il governo e l'UE e dalle modalità che verranno individuate riguardo l’accesso del Regno Unito al mercato unico.

A lungo termine, l’economia del Regno Unito dipenderà invece non solo dalle relazioni commerciali instaurate con l’UE a valle dell’uscita ma anche dalla capacità di sfruttare la ritrovata libertà per dar vita ad accordi commerciali indipendenti con i mercati emergenti al di fuori dell'UE.

Questo scenario impone che aziende e governi inizino a valutare in modo più strutturato le possibili implicazioni sul proprio business, utilizzando modalità specifiche di analisi coerenti con un contesto di forte incertezza che necessita di:

  • Valutare, con il contributo del management di tutte le diverse funzioni aziendali, le possibili conseguenze, i rischi e le opportunità, identificando le azioni da eseguire in condizioni di forte incertezza e non completezza delle informazioni
  • Stabilire un modelli di monitoraggio costante per riaggiornare costantemente le proprie valutazioni sulla base delle informazioni che "giorno dopo giorno" si renderanno disponibili e si aggiungeranno alle precedenti
  • Prioritizzare ed eseguire le azione necessarie a garantire un modello di implementazione efficace e capace di reindirizzare le proprie attività qualora gli scenari di riferimento dovessero cambiare

Fintanto che la situazione non si sarà stabilizzata, e il panorama futuro diverrà più chiaro, nei prossimi mesi, le organizzazioni dovranno garanitre la capacità di prendere decisioni anche in condizioni di incertezza, tenendo in considerazione sia aspetti tattici che strategici.

Sarà quindi rilevante in questa fase poter:

  • Esplorare i possibili impatti sulle vostre organizzazioni derivanti dalla Brexit, attraverso un metodo innovativo e strutturato atto ad identificare rischi e opportunità specifiche derivanti dal contesto di incertezza in cui si troveranno ad operate: il Deloitte Brexit Lab.
  • Definire, tra i diversi scenari potenziali, come sviluppare una risposta strategica ai rischi ed opportunità specifiche del vostro settore industriale e contesto competitivo, attraverso i migliori esperti di settore.
  • Definire un modello di monitoraggio dell’evoluzione degli scenari, per garantire efficace applicazione delle possibili azioni identificate.

Deloitte ha dedicato un team multifunzionale specifico - Brexit Responce Team - sia a livello internazionale che locale, che vi potrà supportare nel migliorare la comprensione del contesto, i possibili trend evolutivi che avranno impatto sulle vostre organizzazioni, ed utilizzando un processo semplice ed efficace,identificare le principali scelte strategiche a su cui la vostra organizzazione dovrà focalizzarsi, pianificando coerenti azioni di breve e medio periodo, gettando le basi per un cambiamento culturale utile a gestire decisioni, piani e investimenti in condizioni di incertezza, sviluppando una specifica nuova capacità manageriale: “Thinking the Unthinkable”

Are you Brexit ready?

Esplora gli impatti sulla tua organizzazione.

 

 

 

 

 

L'hai trovato interessante?