Analisi

2020 Global Life Science Outlook

Creazione di nuovo valore: gli elementi costitutivi del futuro

L’outlook analizza i principali trend che influenzeranno a livello globale il settore Life Sciences, delineando le strategie che aiuteranno le aziende a cogliere le opportunità per crescere.

Overview

Il settore Life Sciences è giunto a un punto di svolta. Viene mantenuta la promessa di fornire terapie geniche e cellulari nei confronti dei pazienti; si avvicina il momento in cui saranno disponibili cure reali per malattie rare, prima ritenute incurabili. L’Artificial Intelligence (AI) e gli approcci basati sul Machine Learning creano aspettative sul fatto che la scoperta e lo sviluppo delle terapie possano essere non solo più innovative, ma anche più razionali in termini di costi e tempi investiti. Gli approcci basati sui dati possono potenzialmente creare valore all’interno del sistema di produzione, della supply chain e dell’intero ecosistema sanitario. La convergenza di tecnologia e scienza comportamentale determina un crescente spostamento dell’attenzione verso la prevenzione delle malattie. I dispositivi indossabili sono ora dotati di sensori paragonabili a quelli usati in ambito medico e la telemedicina, il monitoraggio a distanza e i trial virtuali riducono il livello di complessità per i pazienti. Algoritmi medici e dispositivi connessi consentono di diffondere dati ovunque.

Nel 2020, le società Biopharma e del Medtech cercheranno nuovi modi per creare valore e nuove metriche per dare un senso a tutti i dati a loro disposizione. Nel settore, sono stati adottati modelli orientati al paziente che ora stanno influenzando gli approcci operativi e gettando le basi per un’assistenza sanitaria personalizzata. Le esperienze umane — dei pazienti, degli addetti e dei partner dell’ecosistema — sono interconnesse e influenzano i risultati aziendali. Perseguendo l’obiettivo di creare valore per tutte le parti interessate (stakeholder), le organizzazioni possono aspirare a individuare le aree in grado di generare valore effettivo per loro e per i loro azionisti negli anni a venire.

Creare nuovo valore

Per prepararsi al futuro, pur continuando a svolgere un ruolo attivo e rilevante in un contesto di business in continua evoluzione, le società biofarmaceutiche e medicali hanno l’esigenza di scoprire modalità per creare nuovo e significativo valore. Considerando che le tecnologie data-driven possono fornire alle organizzazioni un’inesauribile fonte di informazioni e, per contro, all’automazione vengono deputati i compiti più banali, si stanno delineando nuovi modelli relativi ai talenti, basati sul senso e sullo scopo. Coltivare i punti di forza tipici dell’essere umano — esplorare i dati, selezionare le informazioni e fare le domande giuste — può aiutare l’uomo a sfruttare la tecnologia per pensare in maniera esponenziale.

È arrivato il momento di adottare indicatori chiave di prestazione (KPI) di prossima generazione? Che cosa stanno misurando oggi le aziende biofarmaceutiche e medicali e che cosa potrebbero misurare nel 2020 per trovare spunti significativi, migliorare l’esperienza umana e creare più valore? La risposta potrebbe trovarsi nell’elaborazione di strategie sulla base di metriche che siano rilevanti.

Opportunità e fattori di efficienza

Le società del Medtech hanno il potenziale per favorire l'efficienza e affrontare le sfide applicando soluzioni come l'IoT, il Machine Learning, l’Additive Manufacturing e la realtà aumentata. Pare che una nuova tipologia di startup stia giocando un ruolo di punta nella scoperta e nello sviluppo di nuovi farmaci. Nel prossimo anno si prevede un inasprirsi della ricerca di talenti in ambito AI e le aziende Pharma non dovrebbero lasciarsi frenare da un pensiero di tipo tradizionale e retaggi culturali. Le tecnologie emergenti potrebbero anche guidare positivamente il cambiamento in ogni fase della supply chain, portando a un maggiore valore per i pazienti.

2020 Global Life Science Outlook

L'hai trovato interessante?