News

Healthcare Med Tech Community

Continua il progetto dedicato alla Healtcare MedTech Community. L’iniziativa creata da Deloitte, con il supporto di un Ecosystem Board, ha l’obiettivo di indagare il punto di vista degli attori coinvolti nell’ecosistema salute su temi inerenti l’utilizzo delle nuove tecnologie. Dopo il grande successo del primo progetto dedicato al 3DPrinting, Deloitte rafforza il suo ruolo come punto di riferimento nell’ambito dell’innovation nel Med Tech e lancia il secondo progetto, analizzando gli impatti dell’Artificial Intellingece.

La prima community dedicata al Med Tech

La Health Care Med Tech Community è promossa dal gruppo di esperti Life Science & Healthcare di Deloitte Italia. Partendo dall’innovazione come fattore abilitante per la trasformazione delle tradizionali modalità di interazione degli attori dell’ecosistema salute, l’obiettivo dell’iniziativa è la costituzione della prima Community dedicata al Med Tech aperta a: aziende sanitarie e del life science; associazioni e società scientifiche; esperti di disruptive technology ed aziende connesse; centrali di acquisto; agenzie sanitarie; mondo della ricerca, delle start up, del venture capital. La Community punta al disegno di un Healthcare Industry Framework complessivo, in cui le disruptive technology sono il pivot della trasformazione e dell’innovazione dei modelli operativi in ambito clinico, assistenziale, organizzativo e gestionale.

Il punto di partenza: il 3D printing e bioprinting

Durante il primo anno di vita della Community, Deloitte ha indagato tramite una survey il punto di vista e gli ambiti di applicazione della tecnologia 3D printing in ambito sanitario.
Il 3D printing è una tecnologia presente da tempo sul mercato e la medicina è stato uno dei primi ambiti in cui si è affermata. Una quota rilevante del fatturato mondiale del settore della stampa 3D è generata in ambito Med Tech.
I progressi delle tecnologie di 3D printing e bioprinting possono portare a un aumento esponenziale del loro utilizzo nei prossimi 10 anni, rendendo possibili importanti trasformazioni nell’organizzazione e nei processi di erogazione dei servizi sanitari.
I risultati della survey sono stati presentati presso gli uffici di Deloitte il 17 Maggio.

Scarica il report completo

Il secondo progetto: l’Artificial Intelligence e la sanità

La seconda tecnologia che sarà approfondita è l’Artificial Intelligence.
I big player internazionali stanno sviluppando sistemi proprietari di Artificial Intelligence o stanno acquistando startup che operano in ambito salute, con l’obiettivo di offrire ai pazienti un assistente virtuale, diminuire il tempo necessario per capire il medicinale giusto e diagnosticare malattie partendo dall’analisi delle immagini e delle lastre mediche.
I progressi delle tecnologie dell’Artificial Intelligence, come il Machine Learning, il Natural Language Processing, porteranno enormi vantaggi in ambito medico. In un futuro non troppo lontano i personal health assistant potranno monitorare da remoto i pazienti o inviare notifiche per l’assunzione dei farmaci.

Scopri il manifesto della Healthcare Med Tech Community per sapere di più sull’iniziativa e sul metodo di analisi utilizzato

Health Care Med Tech Community

Guarda il video e scopri i risultati del primo report sul futuro del 3D Printing in Sanità

L'hai trovato interessante?