Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey

Analisi

Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey

Il report analizza i trend del mercato del lusso e lo scenario delle attività M&A del settore a livello globale

Deloitte annualmente dedica al settore Fashion & Luxury il report Global Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey che raccoglie le tendenze e le aspettative del mercato sulle attività di fusione e acquisizione nel settore a livello globale. Il report analizza l’anno precedente e propone:

  • Una panoramica globale degli accordi M & A 
  • I Top Deal 
  • Le strategie di investimento e M & A 
  • L’outlook sul Fashion & Luxury 
  • Le principali innovazioni del settore
Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey 2021

Il Covid-19 non fermerà la crescita del mercato del lusso che aumenterà tra il 2 e il 2.5% l’anno

In un contesto politico ed economico stravolto dall’effetto del Covid-19, dove l’adozione di tecnologie innovative è fondamentale, si prevede che gli investimenti in beni di lusso digitali aumenteranno in modo significativo.

Il settore dei beni di lusso personali viene visto come il più attraente dagli investitori e si prevede un aumento dei suoi ricavi del 10% entro il 2025.

Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey 2020

Nonostante il Covid-19, il 70% degli investitori continuerà ad investire nel mercato del Lusso

La diffusione della pandemia di Coronavirus, lo scenario politico instabile, i nuovi accordi commerciali che introducono politiche sempre più protezionistiche e l’uso pervasivo di tecnologie digitali avanzate stanno influenzando profondamente i modelli di business nel mercato del lusso.

Secondo gli investitori intervistati la pandemia avrà un impatto negativo sui ricavi del 2020 che si aggira tra il 21 e il 30%, sebbene con previsioni positive sui mercati Asia e Middle East.

Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey 2019

Boom di operazioni M&A nel 2018, l’Europa in testa per numero di deal conclusi.

Scenario politico globale instabile, protezionismo e tecnologie avanzante. È questo il contesto delineato dall’ultima edizione del report e nel quale devono agire gli investitori globali interessati all'industria Fashion & Luxury.

Il 2018 si è confermato un anno in grande fermento per il mondo del lusso, registrando un record di 265 operazioni M&A, un aumento di 47 deal rispetto all’anno precedente. Deloitte ha analizzato, inoltre, la percezione degli investitori sulla crescita potenziale del mercato F&L nei prossimi anni.

Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey 2018

Lusso, investitori ottimisti. Il mercato globale crescerà del 5-10% all’anno fino al 2021.

Un anno dinamico per il mondo del lusso con 217 operazioni M&A registrate nel 2017 e un aumento di 6 deal rispetto all'anno precedente. Dalla survey emerge come l'89% dei gestori di fondi intervistati stia considerando di investire sul mercato del lusso.

Interesse in notevole crescita per il settore Appareal & Accessories (dove il 73% intende investire), seguito da Cosmetics e Fragrancese (60%), Furniture (45%), Watches & Jewellery (19%), Digital Luxury (16%) e Selective Retailing (10%).

Fashion & Luxury Private Equity and Investors Survey 2017

I ricavi delle aziende Fashion & Luxury hanno superato i 3 miliardi di dollari.

L'industria della moda e del lusso è stato un terreno fertile per le attività di fusione e acquisizione con 211 deals registrati nel 2016 ed un incremento di 70 deals rispetto all'anno precedente.

I prezzi delle materie prime in aumento, la stagnazione delle operazioni commerciali, le nuove politiche monetarie e la loro influenza sulle dinamiche dei tassi di cambio, la continua digitalizzazione sono i principali fattori che hanno influenzato i modelli di business nel settore del Lusso. In questo contesto, gli investitori globali interessati all'industria Fashion & Luxury stanno rivedendo aspettative e strategie future.

L'hai trovato interessante?